Filiera latterio casearia: progetto da due milioni, ecco i finanziamenti

Capofila è la Latteria Sociale Valtellina di Delebio. Coinvolte aziende, università, consorzio e cooperativa. Fondi dalla Regione per «migliorare la competitività»

Filiera latterio casearia: progetto da due milioni, ecco i finanziamenti
La Latteria Sociale Valtellina di Delebio è capofila del progetto

C’è il progetto di filiera della Latteria Sociale Valtellina di Delebio tra i sei beneficiari del finanziamento regionale nell’ambito del programma di sviluppo rurale. I fondi assegnati ai progetti sono in totale 23milioni 634mila euro per un impegno di risorse pubbliche,compresa l’attivazione del Fondo Credito istituito presso Finlombarda SpA, di 30milioni 160mila euro.
La Latteria Sociale Valtellina è capofila del progetto dal titolo “Montagna in movimento. Una progettazione integrata per il futuro della filiera lattiero casearia della montagna lombarda” che ha ricevuto un finanziamento di 2milioni 205mila euro. Coinvolti 15 soggetti: 12 aziende agricole per le diverse misure, più altre due per la sola sperimentazione assieme al Dipartimento Vespa della facoltà di Scienze Agrarie dell’università di Milano, la Latteria Sociale Valtellina, il consorzio Consolida per le azioni di formazione e la cooperativa Promocoop per quelle di diffusione dei risultati. L’obiettivo è «migliorare la competitività della filiera lattiero casearia valtellinese e del Lario che fa capo alla Latteria Sociale Valtellina aumentando il valore aggiunto dei prodotti trasformati. Valore che sarà poi trasferito, una volta remunerati i fattori della produzione, alle imprese agricole conferenti quale migliore remunerazione della materia prima».
Tra le operazioni attivate ci sono 3 interventi formativi del Consorzio Consolida, l’attività di informazione di Promocoop, e gli interventi della Latteria Sociale Valtellina in 4 siti produttivi. Si tratta di Postalesio, con interventi connessi alla linea latte fresco pastorizzato alta qualità Valtellina per lavori sulla struttura e attrezzatura da laboratorio, nuova centrale frigorifera, montacarichi e robot pallettizzatore, tunnel lavaggio forme, Delebio con interventi per la produzione del Casera per la nuova linea pressatura, nuova impiantistica di gestione automazione e ristrutturazione locali per lavaggio e salamoia e tunnel lavaggio forme, ancora Delebio nella sede di via Trivate per interventi connessi alla produzione Casera con la revisione del sistema di packaging, cubettatrice e confezionatrice, nuovo impianto per acque di lavaggio e tunnel di lavaggio forme. A Bellagio previste opere edili di ristrutturazione fabbricato.
Gli investimenti delle 12 aziende partner riguardano la costruzione o ristrutturazione di stalle, automazione della gestione della mandria, nuovi box per vitelli, costruzione di depositi/fienili agricoli, recupero acqua piovana, biobed, robot di mungitura, impianti di stalla, rimozione di amianto. Previsto un progetto di ricerca, capofila la Latteria Sociale Valtellina, coinvolti Università di Milano, 3 imprese agricole partner e 2 non partner, per implementare un sistema basato su app per flusso dati e informazioni tra Latteria e soci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA