Sabato 07 Giugno 2014

Il turismo vola a Livigno

Presenze a più 10%

Boom di presenze lo scorso inverno nel Piccolo Tibet con un incremento di quasi il 10% che fa sorridere gli operatori del settore

Il generale inverno ha fatto vincere un’importante battaglia a Livigno, facendo registrare dati molto favorevoli per la presenza turistica. Nella località dove il termometro scende spesso sotto lo zero, per tutti i mesi nei quali gli impianti di sci sono in funzione c’è stata un’autentica impennata delle presenze: quasi il 10% l’incremento.

A favorire il boom sicuramente ha contributo una stagione particolarmente lunga, grazie alle abbondanti nevicate che hanno permesso già nel mese di ottobre di praticare lo sci di fondo e hanno consentito di avere le piste da discesa in ottime condizioni anche il mese di maggio. Che ci sia il segno più in periodo di crisi è un autentico successo, che premia la bontà degli investimenti di Livigno e la cura che l’Azienda di promozione turistica riserva ai mercati.

© riproduzione riservata