Flotta di 12 camion a metano liquido per una Valle pulita
La presentazione del progetto a Sondrio

Flotta di 12 camion a metano liquido per una Valle pulita

Tirano e Sondrio: presentato ieri il progetto: «I mezzi inquineranno meno di un veicolo a gasolio».

Faranno meno rumore e, soprattutto, inquineranno meno. Parliamo dei nuovi mezzi di trasporto pesante alimentati a Lng (Liquefied natural gas) del progetto “Valtellina logistica sostenibile” presentato nella giornata di ieri a Tirano e Sondrio, mentre oggi, alle 10, sarà in piazza Sant’Antonio a Morbegno. Luoghi dove i veicoli in questione resteranno in esposizione, qualche giorno, per dare la possibilità alla gente di avvicinarsi, leggere il materiale informativo scritto sulla cartellonistica e conoscere il progetto pilota per la provincia di Sondrio.

«L’iniziativa “Valtellina logistica sostenibile” nasce da un’idea del Gruppo Maganetti e del Gruppo Sanpellegrino subito supportata da un’altra realtà importante della provincia che è Ghelfi Ondulati spa - ha spiegato l’amministratore delegato del Gruppo Maganetti, Matteo Lorenzo De Campo -. Lo spirito è che la provincia possa essere motore ed esempio di logistica sostenibile non solo ambientalmente ma anche economicamente. Questo è stato reso possibile da una serie di investimenti (semi-rimorchi e pneumatici specifici e protocolli avanzati) e, in particolare, di due operazioni cospicue. Parliamo dell’acquisto di dodici veicoli alimentati a metano liquido. Si tratta del primo mezzo di trasporto al mondo che funziona a metano liquido per le medie percorrenze e, ad oggi, il meno inquinante sul mercato. Inoltre metteremo a disposizione anche un distributore per rifornire questo particolare prodotto, alle porte della Valtellina nel comune di Gera Lario».

La flotta sarà composta da 12 veicoli di questo tipo, che sono stati ordinati e sono in consegna (si sta effettuando la targatura). De Campo ha fornito un dato: 12 veicoli inquineranno meno di un singolo veicolo a gasolio, seppure nuovo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA