Dal Lario a Genova  RistorExpo pronta  alla nuova edizione
Ieri la presentazione della prima edizione di RistorExpo Genova

Dal Lario a Genova

RistorExpo pronta

alla nuova edizione

La rassegnaIeri la presentazione nel capoluogo ligure

dove il format di Lariofiere ha avuto grande accoglienza

Ciceri: «In Liguria con lo spirito di chi vuole conoscere»

RistorExpo sbarca a Genova. Lariofiere, forte dell’esperienza ventennale nell’organizzazione della fiera della ristorazione sul territorio comasco, arriva nella città ligure per la prima edizione di RistorExpo Genova, in programma da domenica 14 a mercoledì 17 ottobre.

Una prima edizione che è «segnale della vivacità di una città che non è in ginocchio e che ha bisogno di continuare ad essere viva», ha spiegato Alessandro Cavo, vicepresidente di Confcommercio Genova e presidente di Fepag – Fipe.

L’evento

A presentare la manifestazione, ieri, nella città ligure, il presidente di Lariofiere Giovanni Ciceri e il direttore di Lariofiere Silvio Oldani: «RistoExpo è un grande contenitore per il fuori casa – ha spiegato Ciceri –, il food, l’attrezzatura, l’innovazione, un confronto con la cucina del territorio. Riproponiamo questa fiera a Genova perché per noi la Liguria ha sempre rappresentato un luogo importante per la ricerca dei sapori. Qui abbiamo trovato un ambiente fantastico. È un inizio e un momento di confronto. Partiamo da qui, per vedere quello che c’è di positivo, non vogliamo insegnare nulla, vogliamo conoscere e imparare». Sull’importanza, a livello economico, di RistorExpo, Ciceri ha sottolineato: «Il fuori casa non è solamente il mondo del gusto. Fuori casa significa anche business, affari e qualcosa di fortemente legato al mondo del turismo».

Entusiasmo per la prima edizione della fiera a Genova anche da parte del direttore di Lariofiere Silvio Oldani che, durante la presentazione di ieri presso la Camera di Commercio della città ligure, ha sottolineato: «Ci aspettiamo un grande riscontro da parte degli operatori, per un appuntamento che unisce tradizione e innovazione. L’interesse per il tema è molto alto ed è interessante portare in un altro luogo un’esperienza così importante, come quella di RistorExpo».

La manifestazione, che si svolgerà all’interno del Padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova, vedrà la partecipazione di oltre 100 espositori, 5 scuole, 25 realtà istituzionali e associazioni, oltre a 100 etichette in degustazione: «La nostra Fiera ha bisogno di appuntamenti interessanti come questo – ha precisato Paolo Cesare Odone, presidente della Camera di Commercio di Genova e di Confcommercio Genova –. RistorExpo sarà un momento importante per espositori, professionisti e per il pubblico, con gli show cooking, in un momento particolare per la vita della nostra città e per la nostra immagine turistica».

Il riscontro del territorio

Il progetto è quello di continuare sulla strada della doppia edizione annuale, una a Lariofiere e una nella città ligure, già dal 2019. Una città, Genova, che ha accolto con grande interesse la proposta comasca, come sottolineato da Alessandro Cavo: «Non appena mi è stata proposta questa opportunità da Ciceri non ci potevo credere, ho dato da subito la massima adesione. È importantissimo partecipare, soprattutto in questo momento particolare per la nostra città. Fipe ha creduto da subito in questa manifestazione. Nel giro di pochissime ore abbiamo raccolto 20mila euro di buoni pasto che verranno consegnati, in questa occasione, agli sfollati e che saranno utilizzati presso le attività gastronomiche in difficoltà della Valpolcevere e del Ponente».

Un caloroso benvenuto a Como anche da parte di Paola Bordilli, assessore al Commercio e al Turismo del Comune di Genova: «La città vuole continuare ad essere accogliente. Essere qua oggi e aver deciso di puntare sulla nostra città anche dopo il 14 agosto credo sia davvero un grandissimo messaggio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA