Creval, ok al bilancio. Nessun dividendo
Creval, la sede in piazza Campello a Sondrio

Creval, ok al bilancio. Nessun dividendo

Riunito il Cda. L’assemblea dei soci è in programma martedì 30 aprile. Attesa per il Piano industriale

Il Cda del Credito Valtellinese ha approvato il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2018, confermando i risultati preliminari del 6 febbraio. All’assemblea dei soci – martedì 30 aprile - il Cda proporrà la destinazione dell’utile della capogruppo, pari 17.852.818 euro, a riserva legale per 892.641 euro, e a copertura di perdite pregresse riportate a nuovo per i restanti euro 16.960.177, senza dunque distribuzione di dividendi agli azionisti.

Complessivamente il Creval ha chiuso il 2018 con un utile netto di 31,7 milioni contro una perdita di 331 milioni del 2017. Il dato del 2017 comprendeva rettifiche per oltre 404 milioni di euro. I vertici (dopo l’uscita di Mauro Selvetti, Luigi Lovaglio ha lasciato la presidenza ad Alessandro Trotter e preso le redini, come direttore generale e amministratore delegato, dell’istituto) hanno deciso di avviare un nuovo Piano industriale triennale pronto nel primo semestre 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA