Creval, aumento capitale  Si allarga il consorzio di garanzia
Il consorzio potrà essere allargato ad altre istituzioni finanziarie

Creval, aumento capitale

Si allarga il consorzio di garanzia

Si allarga il consorzio di garanzia dell’aumento di capitale di Credito Valtellinese. Santander, Barclays e Credit Suisse affiancheranno - in qualità di co-global coordinators e joint bookrunner - Mediobanca e Citi, con i quali l’istituto valtellinese ha già firmato un accordo di pre-garanzia (pre underwriting agreement). Prima dell’avvio dell’offerta, si legge in una nota, il consorzio potrà essere allargato ad altre istituzioni finanziarie.

Dopo il balzo del 23,4% messo a segno nella seduta di Piazza Affari dello scorso venerdì, martedì il titolo dell’istituto ha registrato una flessione del 4,96% a 11,12 euro per effetto delle prese di beneficio. Oggi, invece, nuovo balzo in avanti, con il Creval che ha guadagnato nuovamente il 3,6%.

In una giornata caratterizzata dall’attesa sulla riunione della Fed sui tassi a mercati europei chiusi, Piazza Affari ha segnato un leggero rialzo finale: l’indice Ftse Mib ha registrato un aumento dello 0,11% a 23.507 punti, l’Ftse All share una crescita dello 0,12% a quota 25.893.


© RIPRODUZIONE RISERVATA