Cambio al vertice in Rigamonti spa: nominato Palladi
La sede di Montagna in Valtellina

Cambio al vertice in Rigamonti spa: nominato Palladi

Dalla sede di Rigamonti, realtà che da più di cento anni è attiva soprattutto nella produzione di bresaola, si sottolinea che la nomina avviene nel quadro di una precisa strategia di crescita del gruppo Jbs in Europa, anche per linee esterne.

È un altro autunno di novità per il Salumificio Rigamonti Spa. L’azienda valtellinese del gruppo Jbs, reduce da un intenso periodo di cambiamenti che ha determinato una netta riduzione dell’organico per garantire la prosecuzione dell’attività, ha comunicato ieri che Claudio Palladi è̀ il nuovo amministratore delegato della società. Palladi ha maturato una lunga esperienza professionale in ruoli di vertice in aziende nazionali e internazionali nel settore alimentare. In particolare nel corso degli ultimi vent’anni ha operato in ruoli di vertice nell’ambito del gruppo Bolton e, successivamente, è̀ stato amministratore delegato di Gsi, il maggiore gruppo industriale italiano nel settore dei salumi. Prima di ricoprire il ruolo attuale è̀ stato azionista e Ceo di una grande azienda alimentare nel settore della pasta fresca.

Dalla sede di Rigamonti, realtà che da più di cento anni è attiva soprattutto nella produzione di bresaola, si sottolinea che la nomina avviene nel quadro di una precisa strategia di crescita del gruppo Jbs in Europa, anche per linee esterne. Un percorso che prevede nei prossimi anni un importante sviluppo in Italia e in alcuni selezionati Paesi europei.

Considerate le difficoltà che hanno segnato gli ultimi anni, si tratta senza dubbio di scenari e prospettive incoraggianti. «L’azienda ringrazia il dottor Marco Ardrizzini, che fornito un utile contributo in una fase di transizione critica per la società̀, e gli augura ogni successo nel prosieguo della sua carriera professionale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA