«Vivo con i cinghiali   sulla porta di casa   GUARDA IL VIDEO
I cinghiali sulla rampa di scale che porta all’ingresso della casa

«Vivo con i cinghiali

sulla porta di casa

GUARDA IL VIDEO

Sala Comacina Salgono gli scalini dell’ingresso di giorno, mangiano dalle ciotole dei gatti e seminano il panico

Avere i cinghiali davanti alla porta di casa. A Sala Comacina non è più solo un modo di dire. Lo sa bene un uomo di Sala Comacina che domenica mattina ha filmato due cinghiali mentre salivano gli scalini che conducono all’ingresso della sua bella abitazione - nella parte alta del paese - per poi riguadagnare la boscaglia in tutta fretta, dopo aver approfittato del cibo per gatti contenuto in due ciotole (peraltro rialzate rispetto alla scala ed all’ingresso della casa).

«La situazione è ormai totalmente fuori controllo. E mi auguro che, come spesso accade nel nostro Paese, non si debba aspettare che accada qualcosa di grave per intervenire - conferma a “La Provincia”, visibilmente contrariato - Le istituzioni non sono più in grado di garantire ai cittadini la sicurezza. I cinghiali sono ovunque. Qualche tempo fa, ne ho filmati una ventina. Faccio presente che la celebre Greenway (il percorso “dolce” che collega Colonno a Griante, ndr) passa qui sotto a 50 metri. E prima o poi qualche turista farà un incontro sgradito con questi ungulati, che hanno invaso le nostre zone. Non ne possiamo più. Siamo stati lasciati soli dalla politica».

https://www.laprovinciadicomo.it/videos/video/sala-comacina-cinghiali_1040592_44/

E’ chiaro che video e immagini danno un quadro della situazione davvero preoccupante. D’altronde sino a giugno le carabine non possono che stare nei foderi, mentre la polizia provinciale è numericamente (troppo) ridotta per far fronte a questa emergenza ed i selecontrollori - cacciatori cioè abilitati al controllo numerico dopo corso ad hoc - sono fermi al palo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA