Verso l’area sportiva,con la nuova strada  sarà tutto più facile
Gli ultimi ritocchi alla strada che porta al centro sportivo

Verso l’area sportiva,con la nuova strada

sarà tutto più facile

Nel giro di due settimane sarà collaudata, sarà anche modificata la viabilità dal centro storico «Non passerà chi cerca vie alternative alla statale»

Cambia la viabilità di accesso all’area sportiva sul Lungo Adda Battaglion Tirano, dove si trovano campi da tennis, piscina, campo di calcio, bocciodromo, tiro a segno. Nel giro di una quindicina di giorni dovrebbe essere collaudata la nuova strada di ingresso al centro sportivo che si stacca dalla statale 38 al Campone e sarà modificata anche la viabilità dal centro storico al polo sportivo. Infatti negli ottanta metri che ci sono fra il parcheggio del tennis e quello della piscina sarà istituito un senso unico in ingresso. In sostanza chi dal centro di Tirano andrà in piscina o allo stadio con l’auto potrà transitare, ma per tornare indietro dovrà fare la nuova strada, a meno che non posteggi nel parcheggio di fronte ai campi di tennis.

«Quotidianamente sul Campone, negli orari di punta, si creano lunghe code di veicoli in direzione Bormio-Sondrio – dichiara il sindaco, Franco Spada -. Gli automobilisti si infilano così in tutte le stradine laterali alla ricerca di una viabilità alternativa. Pertanto temiamo che la nuova strada per il centro sportivo possa attrarre questi automobilisti, facendo andare in tilt la viabilità lungo l’Adda dove c’è la strettoia di via san Carlo.Per evitare questo rischio per la circolazione stradale nel centro storico della città, si è deciso di interdire il transito veicolare che percorre la strada di accesso al centro sportivo provenendo dal Campone all’altezza del posteggio della piscina» spiega il sindaco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA