Vendita dello stabile sulla via Stelvio, il Comune di Montagna ci riprova
Lo stabile in vendita

Vendita dello stabile sulla via Stelvio, il Comune di Montagna ci riprova

Torna sul mercato l’edificio al piano con una nuova gara dopo il primo flop.

Andata deserta la gara del 3 luglio, il Comune di Montagna con un ribasso del 15% rilancia l’idea di alienare lo stabile che si trova in fregio alla Statale 38 alle porte di Sondrio. Per la precisione al civico 1191 di via Stelvio, dove si trova la struttura, utilizzata per anni da un privato impropriamente, in quanto era di proprietà demaniale, ma di cui dall’aprile del 2016, a seguito di un decreto dell’Agenzia del demanio, l’amministrazione è entrata in possesso. In base alla perizia redatta dall’Ufficio tecnico comunale il valore dell’immobile era di 300mila euro, che ora, applicato il ribasso del 15%, scendono a 255mila euro.

Il fabbricato, che ha una superficie di 1.620 metri quadrati, si articola su tre piani: al piano terra c’è un magazzino o laboratorio che dir si voglia, mentre gli altri tre sono in corso di costruzione con una struttura di cemento armato, composta da due corpi. La parte che si trova ad ovest, comprende solo il piano terra. Il blocco ad est si estende invece su tre piani serviti da una scala di collegamento. Gli interessati avranno tempo per presentare la propria offerta sino a mezzogiorno di martedì sette agosto. I moduli per la presentazione della domanda sono direttamente scaricabili online dall’homepage del sito istituzionale all’indirizzo www.comune.montagnainvaltellina.so.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA