Varenna, tempi lunghi dopo la frana  Provinciale, i disagi non hanno fine
La roccia franata sulla carreggiata non è stata rimossa

Varenna, tempi lunghi dopo la frana

Provinciale, i disagi non hanno fine

La domenica di caos con sensi unici alternati, carri attrezzi e rimozioni di autovetture

Senso unico alternato fino a data da destinarsi. Incolonnamenti e polemiche tra gli automobilisti in coda a Fiumelatte. Venerdì mattina un distacco di materiale dalla parete a monte ha portato a valle, lungo la strada provinciale 72, oltre tre metri cubi di materiale. Materiale che resta fermo sulla strada in attesa che il Comune ripulisca e metta in sicurezza il muro di contenimento di un piccolo terrazzamento a monte.

L’Amministrazione provinciale, competente per la strada, dal canto suo ha optato per piazzare un semaforo e introdurre il senso unico alternato.I tempi per i lavori di consolidamento non saranno comunque celeri, e restano gli incolonnamenti.

Code anche all’altezza di Corenno a Dervio, dove pure lì fino a data da destinarsi resterà il senso unico alternato regolato da semaforo con la chiusura al transito della corsia di valle, dovuto a condizioni di scarsa sicurezza del tratto stradale. Senso unico introdotto il 7 aprile, dopo che già in precedenza il 31 marzo era stato introdotto il limite di 30 chilometri all’ora.

Tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA