Valmasino, quanta paura  Strada aperta  a senso unico
Mezzi al lavoro sulla strada provinciale colpita da una colata di fango e sassi (Foto by foto sandonini)

Valmasino, quanta paura

Strada aperta a senso unico

I volontari della protezione civile hanno tenuto monitorato il versante per tutta la notte. Il Comune ha già chiesto alla Regione lo stato di calamità

Riapre a senso unico alternato la strada che porta a San Martino in Valmasino. L’arteria è stata chiusa martedì attorno alle 19 dopo che dal versate si sono staccati circa 200 metri cubi di materiale che hanno invaso la carreggiata, isolando la frazione e travolgendo anche un’automobile, dalla quale fortunatamente il conducente, un giovane commerciante del posto, è riuscito ad uscire illeso.

Il Comune ha avanzato in Regione la richiesta dello stato di calamità naturale e in queste ore continua a restare in allerta: nonostante la situazione di pericolo sia rientrata, preoccupano le condizioni meteorologiche.

Oltre alla frana vicino a San Martino, si è registrato un crollo anche nella zona di Predarossa dove solamente da qualche giorno era stata ripristinata la viabilità prima compromessa da un altro franamento: nell’area di Sasso Bisolo adesso non si passa.

È stata una notte di passione e di grandi lavori quella fra martedì e mercoledì per la Valmasino e i suoi abitanti, turisti compresi. La frana che è caduta sulla strada provinciale della Valmasino, ha spaventato, comprensibilmente, tutti quanti.

Leggi l’approfondimento sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola giovedì 14 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA