Valmalenco, fra un mese i Mondiali  Non solo freestyle, anche telemark
Freestyle al Palù: sono già 274 gli atleti accreditati

Valmalenco, fra un mese i Mondiali

Non solo freestyle, anche telemark

Gongolano gli operatori turistici della Valmalenco. Sì, perché a un mese dall’avvio dei Mondiali Fis di Freestyle Ski al Palù, la cui apertura ufficiale è fissata al 22 marzo, sono già 274 gli atleti accreditati da tutto il mondo, precisamente, al momento, da 19 nazioni.

«Cinquanta sono gli iscritti dagli Stati Uniti - precisa Roberto Pinna, direttore del Consorzio turistico Sondrio e Valmalenco -, 32 dalla Svizzera, 25 dalla Germania, 20 ciascuno da Canada, Francia e Austria, solo per citare i gruppi più consistenti. Che chiaramente, non arrivano in valle da soli, ma affiancati dai team tecnici e, talvolta, anche dai famigliari, per cui, la ricaduta in termini di presenze turistiche sul territorio è notevole».

Intanto, discipline mondiali acrobatiche di Freestyle Ski a parte, il comprensorio del Palù, nell’immediato, si prepara ad offrirsi agli appassionati di tuttaltro genere di sport. E il riferimento è al Telemark atteso che, dopo alcuni anni di pausa, torna la mitica “Piega malenca”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA