Valle Pluviosa, sorvegliata speciale  Briglia colma e vegetazione ovunque
La briglia di contenimento è ormai satura di materiale e vegetazione

Valle Pluviosa, sorvegliata speciale

Briglia colma e vegetazione ovunque

Piuro ha inoltrato in Regione la richiesta di finanziamento per ripulire la vallata

Anche Chiavenna chiede soldi per le aree a rischio di Dragonera e Perandone

In questi giorni l’amministrazione comunale di Piuro ha inoltrato a Regione Lombardia una richiesta di finanziamento su un progetto da ben 100 mila euro per mettere in sicurezza la Val Pluviosa, già nota ai tempi dell’alluvione del 1987. Proprio le briglie realizzate allora, a difesa di tutta l’asta oggi sono piene di materiale e l’alveo del torrente è invaso dalla vegetazione al punto da non avere la minima visibilità sul tratto di torrente.

Anche il Comune di Chiavenna ha già messo le mani avanti a Milano per chiedere finanziamenti per due zone a rischio:la Dragonera e il Perandone. Anche qui le opere di regimazione sono state fatte ormai anni fa, ma anche qui c’è un problema di pulizia dalla vegetazione. In questo senso l’amministrazione comunale di Chiavenna ha confermato come sia in corso la predisposizione di progetto di taglio di alberi e ceppaie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA