Valfurva, il sindaco positivo al coronavirus  Condizioni discrete, ma è ricoverato
Il sindaco di Valfurva Angelo Cacciotto, a destra, con il suo vice Luca Bellotti

Valfurva, il sindaco positivo al coronavirus

Condizioni discrete, ma è ricoverato

Da due settimane era in autoisolamento volontario nella sua abitazione

C’è anche un amministratore valtellinese risultato positivo al test del coronavirus, e ricoverato in ospedale : è il sindaco di Valfurva Angelo Cacciotto. Lo ha comunicato lui stesso al Comune, che ha sua volta ha diffuso una nota nel primo pomeriggio.

«Il sindaco Angelo Cacciotto informa che è risultato positivo al test del coronavirus - si legge - Le sue condizioni di salute sono discrete; al momento è ricoverato in ospedale ed è sottoposto alle cure del caso».

«Ci tiene ad informare la popolazione - prosegue la note - che, comunque, da quando ha accusato i primi disturbi (13 giorni fa), non ha più avuto contatti con l’esterno, in quanto si è posto in autoisolamento domiciliare. Confida nel senso civico dei cittadini di Valfurva, che invita ad uscire il meno possibile dalle proprie abitazioni e ad adattarsi alle disposizioni ministeriali per il bene di tutti. Il vicesindaco Luca Bellotti - termina il comunicato - lo sostituirà nelle sue funzioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA