Valanga a Madesimo, è morto lo snowboarder
Madesimo, nella foto d’archivio una giornata dedicata alla sicurezza sulla neve con il Soccorso alpino che illustra agli sciatori le tecniche di primo soccorso in valanga (Foto by Lisignoli Domiziano)

Valanga a Madesimo, è morto lo snowboarder

Paride Cariboni stava facendo un fuori pista con due compagni, solo sfiorati dalla massa nevosa. È stato trovato in arresto cardiocircolatorio. L’incidente si è verificato in località “La Costa”, a circa 2800 metri di altitudine.

E’ morto Paride Cariboni, lo snowboarder finito sotto una valanga questa mattina verso le 10 a Madesimo. L’incidente si è verificato in località “La Costa”, a circa 2800 metri di altitudine. La slavina, che aveva un fronte di circa 50 metri, ha investito tre snowboarder che effettuavano un fuori pista. Mentre due di essi, solo lambiti dalla massa nevosa, sono riusciti a porsi in salvo, Cariboni ne è stato completamente travolto. Sul posto sono subito intervenuti gli agenti della polizia di Stato in “servizio di sicurezza e soccorso in montagna” in Madesimo che, unitamente al servizio sanitario 118 e alle squadre del Soccorso alpino, sono riusciti, alcuni minuti dopo, a localizzare lo snowboarder e a estrarlo dalla neve, ancora in vita ma in arresto cardiocircolatorio.

Dopo le prime cure, a causa delle gravi condizioni il trentaquattrenne (residente a Gravedona, ma la sua famiglia è conosciutissima a Colico) è stato elitrasportato all’ospedale Civile di Bergamo, dove purtroppo si è spento. Sono in corso accertamenti da parte degli agenti della polizia di Stato al fine di ricostruire la dinamica dell’accaduto ed accertare eventuali responsabilità da parte di terzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA