Vaccino, oggi a Sondalo
Tutto pronto per le vaccinazioni agli operatori sanitari

Vaccino, oggi a Sondalo

Per gli operatori sanitari 5.500 dosi Quindi Asst, Ats e soccorritori, medici e pediatri

Parte oggi a a Sondalo, centro Covid, la campagna vaccinale anti Covid rivolta agli operatori sanitari, in primis, di Asst Valtellina.

Pari a 3.500 le dosi a disposizione, oltre alle 2mila giunte nella giornata di sabato.

Da lunedì, e per i giorni seguenti, ad essere coinvolti saranno gli operatori sanitari dell’ospedale di Chiavenna dove si prevede di completare la somministrazione della prima dose di vaccino Pfizer, entro la metà della prossima settimana.

Dopodiché, a ricevere il vaccino saranno gli operatori sanitari di Asst negli altri presidi territoriali, al pari del personale di Ats della Montagna, dei soccorritori che fanno capo ad Areu e alla sua articolazione aziendale territoriale di Sondrio. Già candidati e pronti ricevere il vaccino anche i volontari e dipendenti addetti al primo soccorso, che fanno capo a Croce Rossa, comitati di Sondrio e di Morbegno, Cooperativa di Soccorso, Valtellina Soccorso e Volontari Tre Valli. In attesa di vaccino sono anche i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta convenzionati col servizio sanitario nazionale e per i quali Asst, d’intesa con Ats, prevede di organizzare una giornata loro dedicata.

Martedì, intanto, in Lombardia sono state effettuate 7.800 vaccinazioni anti covid, mentre il dato aggiornato a ieri non sono stati forniti. Il dato complessivo è salito a oltre 17.100 somministrazioni superando la soglia del 20% (21,2) rispetto alle dosi attualmente in dotazione.

I dati di ieri, in provincia di Sondrio, sono in linea con i giorni precedenti. Stando al bollettino di Ats (che, nonostante ieri fosse festivo, è stato diffuso) sono 63 i nuovi tamponi positivi in 24 ore, nessuno dei quali in case di riposo della provincia di Sondrio. In totale i positivi da inizio della pandemia sono 8.089, 878 dei quali in Rsa valtellinesi e valchiavennasche.

Una la persona deceduta positiva al Covid-19. Tanti, invece, i guariti, ben 92 in 24 ore, per un totale di 7.195 da inizio della pandemia.

Sono 2.952 i nuovi positivi in regione; 92 le vittime nelle ultime 24 ore (25.498 dall’inizio dell’epidemia). I tamponi effettuati sono 28.462, per un tasso di positività pari al 10,3%, in linea con quello di ieri (10,4%). I guarti o dimessi salgono di 2.486 unità ma aumentano i ricoverati: +80 nei reparti (3.424 in totale) e 18 nuovi ingressi nelle terapie intensive (anche se il numero di letti occupati, 471, fa segnare -4 rispetto a ieri).


© RIPRODUZIONE RISERVATA