Undici morti in un giorno   e 125 nuovi contagi

Undici morti in un giorno

e 125 nuovi contagi

Preoccupa il numero dei decessi, saliti di colpo a 360. Sondrio, Morbegno, Livigno sempre i più colpiti

Altri 125 nuovi tamponi positivi in provincia di Sondrio nella giornata di ieri secondo il bollettino diramato nel tardo pomeriggio da Regione Lombardia (come sempre nel fine settimana l’Ats della Montagna non diffonde i dati consueti).

Ma ad aumentare e preoccupare sono i decessi: 11 in una giornata. Infatti, sempre stando ai dati del Pirellone, sabato erano 349 le morti collegate collegate dal coronavirus da inizio dell’emergenza, saliti ieri a ben 360.

L’andamento

Complessivamente sono 7.264 i tamponi risultati positivi da inizio della pandemia ed aumenta l’incidenza sulla popolazione, che sabato era di poco sotto al 4% (per la precisione il 3,94%) e ieri è salita al 4,1%, come è logico che sia essendo aumentati i nuovi casi di positività al Covid. Sondrio, Morbegno e Livigno sono ancora i comuni con il maggior numero di contagi (860, il 3,98% degli abitanti, proprio in media con il resto della provincia, nel capoluogo valtellinese; 529 nella città del Bitto e 426 nel Piccolo Tibet, dove l’incidenza è decisamente più alta, il 6,42% dei residenti, ma ieri si è registrato un solo nuovo caso).

E parlando di incidenza dei tamponi positivi sulla popolazione, in vetta nelle statistiche rimangono Valfurva (191 casi, il 7,48%) e Grosio (714 positivi, il 7,19%), in leggero aumento rispetto a sabato.

A livello regionale, aumentano i morti ma gli altri dati appaiono confortanti, ma si teme che possa slittare il cambiamento da zona arancione a gialla in via cautelativa. «Se i dati continueranno a essere quelli delle ultime due settimane, dall’11 dicembre diventeremo gialli» aveva detto il presidente Attilio Fontana, numeri alla mano, ma questa settimana è decisiva per la decisione del Governo.

Ecco i dati di ieri: stando a quanto comunicato da Regione Lombardia, i nuovi casi positivi sono 2.413 su 26.026 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, per una percentuale di positivi del 9,2 per cento. Sabato il dato era stato di 3.148 nuovi contagi su 31.193 tamponi. In totale dall’inizio della pandemia in Lombardia sono stati eseguiti 4.279.332 tamponi. Ancora altissimo il dato giornaliero sui decessi: sono stati 140 in 24 ore (sabato erano stati 111), per un totale dall’inizio della pandemia di 22.884 morti ufficiali nella sola Lombardia.

In tutto 6.372 ricoveri

I dati relativi a ricoveri in ospedale e in terapia intensiva, utili per monitorare l’andamento dell’epidemia, descrivono una situazione più stabile e in miglioramento rispetto alle scorse settimane.

Nelle ultime 24 ore il numero dei ricoveri in ospedale è diminuito, aumentando di 182 unità e portando il totale a 6.372 (sabato erano 6.554).

In lieve aumento i ricoveri nei reparti di terapia intensiva: il saldo è di due pazienti in più rispetto a ieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA