Un prato in piazza Garibaldi a Sondrio  Nel weekend c’è Garden City
Lavori in corso in piazza Garibaldi per l’allestimento del prato

Un prato in piazza Garibaldi a Sondrio

Nel weekend c’è Garden City

Sabato e domenica dalle 9 alle 19 installazioni di fiori, bancarelle e mercato di primavera.

Il centro della città di Sondrio si prepara ad accogliere la bella stagione. È iniziato ieri mattina l’allestimento del tappeto di prato di 600 metri quadri in piazza Garibaldi che accompagnerà residenti e turisti per tutta l’estate.

E si comincia subito questo week end con “Garden City”, in programma sabato e domenica dalle 9 alle 19. Nelle piazze saranno posizionate installazioni con i fiori, “Art in flower”, e sarà possibile votare la preferita. In piazza Garibaldi e corso Italia in scena “Mani in pasta”, mercatino di prodotti ecosostenibili e biologici a cura dell’associazione “Il Cascinale Lombardo”. Mentre in piazzale Bertacchi ci sarà “Il mercato di primavera” a cura di Donne Impresa Coldiretti Sondrio, mercato con produttori di piantine, fiori, farine e semi a favore di “Piccola Opera” di Traona, che ospiterà anche un laboratorio con arnia didattica, degustazione e vendita miele (a cura di Apas) e degustazione di mele e succo di mele della Valtellina (a cura di Melavì). Seguirà una merenda per tutti. E per l’occasione sabato il Mercato agricolo coperto di Coldiretti sarà aperto anche il pomeriggio, dalle 15 alle 19.

E ancora: laboratori “green e kids” dalle 15 alle 19 di sabato in piazza Garibaldi, ai Giardini Sassi e in Piazza Campello; lo spettacolo aereo “Gravity” sabato pomeriggio in piazza Garibaldi; la “Camminata in blu” a cura di Anffass Sondrio, che promuoverà anche la manifestazione “Il mondo dei fiori racconta l’autismo” sabato alle 16 a Palazzo Martinengo. Un occhio di riguardo, poi, al mondo dell’arte. Nell’ambito delle “Giornate nazionali dei castelli” a livello regionale è stata scelta quest’anno come meta per le visite il Castel Masegra. Dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, in programma visite guidate. Meglio prenotare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA