Un fine settimana  di super lavoro  per i soccorritori
Incidente a San Carlo in Valdidentro

Un fine settimana

di super lavoro

per i soccorritori

Brutta caduta per un ciclista a Livigno

Sondrio

Quella di ieri è stata una domenica decisamente impegnativa per i sanitari del 118 e le forze dell’ordine, chiamate a intervenire a seguito di diversi incidenti e infortuni in provincia di Sondrio.

Poco dopo mezzanotte il primo intervento: una rissa in via Bondi a Livigno, un 18enne ha avuto bisogno delle cure mediche ed è stato trasportato all’ospedale “Morelli” di Sondalo, le sue condizioni non destano fortunatamente serie preoccupazioni.

Poco prima dell’alba, alle 5 e 45, una nuova chiamata da Livigno, questa volta per un incidente stradale: in zona Palipert, poco distante dal passo della Forcola, un’auto si è ribaltata su se stessa, ferito un 28enne.

Poi, in mattinata, altri due incidenti stradali. uno sulla statale 301 in territorio comunale di Valdidentro, feriti due giovani; l’altro ancora a Livigno, in via Compart, un ciclista di 34 anni è rimasto ferito a seguito di una brutta caduta.

I sanitari del 118 sono stati chiamati anche a seguito di due diversi gesti autolesionistici. A Sondrio, in via Aldo Moro, poco dopo le 11.30, un 31enne ha tentato di farsi del male ed è stato soccorso dagli agenti della Questura di Sondrio. Sembrerebbe si tratti di una persona con problemi psichici. Poco dopo, alle 13.15, un altro gesto autolesionistico a Valfurva, un 47enne soccorso e trasportato all’ospedale di Sondrio in codice verde.


© RIPRODUZIONE RISERVATA