Un altro lutto tra i Salesiani  Morto don Fanti
Don Gianbattista “Gianni” Fanti

Un altro lutto tra i Salesiani

Morto don Fanti

Il sacerdote sondriese aveva 81 anni. Oggi l’addio

Il covid sembra non voler dar pace alla comunità salesiana del capoluogo. Dopo la scomparsa – lo scorso marzo, nella prima ondata della pandemia – dell’indimenticato direttore don Agostino Sosio, quindi, lo scorso mese, di don Tarcisio Sgariboldi e don Giorgio Pontiggia, domenica è morto ad Arese don Gianbattista“Gianni” Fanti, 81 anni, originario di Sondrio in servizio nella Comunità pastorale dei Santi Pietro e Paolo del comune dell’hinterland milanese.

Nato il 18 maggio 1939, in città era tornato nel 2017 per celebrare il cinquantesimo anniversario di ordinazione sacerdotale, ricorrenza festeggiata assieme a un suo compagno di messa, il malenco don Luigi Nana che presta servizio nella rettoria sondriese di San Rocco, comunità nella quale don Gianni è cresciuto e ha maturato la vocazione alla vita religiosa.

Dopo la prima professione religiosa, emessa il 16 agosto 1956, con cui è entrato a far parte della congregazione di don Bosco, in questi 64 anni don Fanti ha servito diverse case salesiane del Nord Italia, prima come insegnante e catechista, quindi come direttore e preside (si ricorda, ad esempio, l’impegno all’istituto di Varese fino al 2015, prima del trasferimento ad Arese, suo ultimo incarico pastorale).

Lo scorso 31 dicembre il salesiano don Diego Cattaneo – già direttore, dal 2001 al 2007, dell’istituto di Sondrio e attuale parroco ad Arese – aveva dato notizia del ricovero in ospedale del confratello. «Quest’oggi – scriveva in una lettera ai suoi parrocchiani – don Gianni Fanti è stato ricoverato in ospedale in seguito a seri problemi di salute. Purtroppo, nel momento dell’ingresso presso la struttura ospedaliera, è risultato positivo al primo tampone».

Questa mattina alle 10.30 ad Arese sarà celebrata la messa esequiale trasmessa in diretta sul canale YouTube “Oratorio don Bosco Arese”. Nel pomeriggio il feretro di don Gianni giungerà in città e alle 15.30 sarà officiato, nella chiesa di San Rocco, il funerale alla presenza dei fratelli del sacerdote e delle loro famiglie.
Filippo Tommaso Ceriani


© RIPRODUZIONE RISERVATA