Trovata morta a Poggi a 19 anni  C’è solo l’ipotesi del malore fatale
Nella foto di archivio, via Panoramica a Poggiridenti

Trovata morta a Poggi a 19 anni

C’è solo l’ipotesi del malore fatale

La tragedia È stata trovata a terra in via Panoramica

E’ stata stroncata da un malore improvviso, forse un infarto, una ragazza di 19 anni, residente a Montagna, al piano, trovata senza vita sabato pomeriggio alle 17 lungo la via Panoramica a Poggiridenti, poco distante dalla chiesa della Madonna del Carmine.

Una morte che ha destato commozione in paese e anche a Montagna, dove la ragazza si era trasferita da poco tempo con la famiglia, al confine con Poggiridenti.

A 24 ore dalla tragedia non è ancora stato possibile chiarire con certezza quali siano le cause della morte. Sulla salma, ricomposta alla camera mortuaria dell’ospedale di Sondrio, è stata effettuata una cosiddetta ricognizione cadaverica, ma non si sa ancora se il Pubblico ministero di turno abbia intenzione di disporre l’autopsia, che potrebbe probabilmente chiarire gran parte dei dubbi che ancora sussistono.

Al momento i carabinieri di Sondrio, che stanno conducendo gli accertamenti sul tragico episodio, sembrano comunque non considerare altre cause al di fuori di quella di un malore fatale.

Esclusa l’ipotesi del gesto volontario, i soccorritori intervenuti non avevano nemmeno notato segni particolari che potessero far pensare a ferite provocate magari dall’urto con un veicolo di passaggio o da una caduta accidentale.

A questo punto, l’ipotesi di un malore sembra escludere tutte le altre, anche alla luce del fatto che, dalle prime informazioni raccolte, sembra che la ragazza soffrisse da tempo di problemi di salute piuttosto importanti.

L’allarme era scattato sabato alle 17 su segnalazione di un passante che ha notato la ragazza a terra, priva di sensi, e ha chiamato il 112.

La centrale del soccorso nel giro di pochi minuti ha inviato in via Panoramica un’ambulanza e anche l’automedica, ma purtroppo per la ragazza non c’era più nulla da fare. Il medico ha potuto soltanto constatare il decesso.

Sembra che nessuno abbia visto la ragazza cadere a terra o abbia notato qualcosa di particolare che possa chiarire le circostanze della morte. Né è possibile al momento stabilire da quanto tempo la giovane fosse a terra, quando l’allarme è scattato.

Resta, purtroppo, la grandissima tragedia di una ragazza di soli 19 anni strappata improvvisamente all’affetto dei suoi cari. In attesa di eventuali interventi della magistratura, non sono ancora stati fissati i funerali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA