Giovedì 05 Giugno 2014

Trova un portafogli con 1500 euro

Lo rende subito alla proprietaria

Uno scorcio del mercato di Tirano

«Spesso i cinesi che risiedono in Italia, vengono denigrati ed emarginati. Nel mio caso non è stato così. Una venditrice ambulante di origine cinese, infatti, ha trovato il mio portafogli, che conteneva quasi 1.500 euro in denaro contante, e lo ha restituito alla polizia locale di Tirano».

È una bella storia di grande onestà e buon cuore quella raccontata da Valeria Pagan Griso

«Giovedì scorso – spiega – sono andata al mercato di Tirano al parco delle Torri. Sono venuta in Valtellina per trovare una mia amica e con lei sono andata a fare spese».

In realtà, nel suo giro tra le bancarelle, la signora ha comprato solo una maglietta del valore di 15 euro. Ma non si è accorta di perdere il portafogli. Tanto che ha proseguito la sua giornata tranquilla in compagnia dell’amica.

Alla sera se n’è tornata a casa a Calolziocorte. Solo il giorno seguente ha trovato un avviso del comando di polizia locale del suo paese che la invitava a presentarsi in ufficio perché era stato ritrovato il suo portafogli a Tirano.

«Io non mi ero neppure accorta di averlo perso – dice Valeria -. Ho chiamato la polizia municipale di Tirano e ho saputo che Wang Cong Zhen, titolare di una bancarella, aveva trovato per terra il portafogli, contenente denaro oltre a documenti e oggetti personali ai quali sono molto affezionata, e lo aveva consegnato ai vigili».

© riproduzione riservata