Tromba d’aria e temporali, un pomeriggio di paura
Una delle piante sradicate a Grosio dalla furia del nubifragio di ieri pomeriggio

Tromba d’aria e temporali, un pomeriggio di paura

Tetti in lamiera scoperchiati e rami d’albero sulle auto nel Tiranese. Super lavoro per nove caserme dei vigili del fuoco.

Le zone della Media Valle e del Tiranese sono state colpite, nel tardo pomeriggio di oggi, da un’ondata di maltempo di rara violenza. Forti temporali e raffiche di vento hanno provocato diversi danni in tutta la parte di Valtellina che va da Grosio a Sondrio. In parecchie zone non è mancata neanche la grandine.

Alberi sradicati, tettoie scoperchiate, rami caduti e cantine e garage allagati sono stati segnalati un po’ ovunque, costringendo i vigili del fuoco a mobilitarsi da nove caserme: Valdisotto, Bormio, Grosio, Grosotto, Tirano, Ponte, Tresivio e Sondrio. Particolarmente pesante la situazione di Grosio e di Tirano.

A Grosio i problemi maggiori, almeno in base a una prima stima che deve ancora essere aggiornata, sono stati provocati da alcuni alberi anche di grandi dimensioni sradicati e abbattuti dal vento, mentre in particolare nella zona di via Milano si sono registrati diversi allagamenti soprattutto a causa del vero e proprio corso d’acqua che si era formato sulla strada e che si è riversato nei locali interrati delle costruzioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA