Treves finisce sotto i ferri, rinviato il concerto a Sondrio
Fabio Treves nel 2014 a Morbegno ospite dell’associazione Quadrato Magico

Treves finisce sotto i ferri, rinviato il concerto a Sondrio

Il bluesman di Lambrate costretto a un intervento chirurgico. Data del 26 ottobre spostata al 25 gennaio al Sociale, sempre di sabato.

Il Puma di Lambrate ha problemi di salute, fortunatamente risolvibili. Fabio Treves ha infatti dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico di ernia discale e il suo concerto, previsto sabato 26 ottobre al Teatro Sociale per l’organizzazione di Barley Arts, è rinviato all’anno prossimo. Si terrà il 25 gennaio, ancora di sabato, e i biglietti già acquistati saranno comunque validi per quella data o rimborsabili. I biglietti per il nuovo evento sono già disponibili da ieri su Ticketone e Vivaticket.

Chi desidera il rimborso del biglietto, comunica l’organizzazione, dovrà seguire queste modalità: per i tagliandi acquistati presso un punto vendita Ticketone o Vivaticket la richiesta dovrà essere fatta presso lo stesso punto vendita; i biglietti acquistati su Ticketone (sito e call center) con ritiro sul luogo dell’evento verranno rifusi con riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto: per quelli acquistati su Ticketone (sito e call center) con spedizione a casa tramite corriere espresso il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre il 4 novembre 2019 (fa fede il timbro postale) all’indirizzo TicketOne Spa, via Vittor Pisani 19, 20124 Milano (C.A. Divisione Commercio Elettronico); per i biglietti comprati sul sito Vivaticket il cliente dovrà richiedere il rimborso compilando il modulo on line https://www.vivaticket.it/ita/rimborso entro e non oltre il 4 novembre 2019.

Da qui al 25 gennaio Fabio Treves avrà il tempo di ristabilirsi e sarà in forma con il suo viaggio tra settant’anni di Blues per il pubblico sondriese. “70 Blues” si intitola infatti il tour con cui stava girando le piazze italiane. Treves compirà il 27 novembre settant’anni e il numero celebra la ricorrenza. E’ il re del blues made in Italy, l’unico musicista italiano che ha avuto l’onore di suonare con un mostro sacro come Frank Zappa. Memorabili un suo concerto a Sondrio nel 1977 alla palestra della Media Torelli e successivamente un duetto acustico con Cooper Terry all’Auditorium, recentemente ha aperto anche una stagione di Quadrato Magico.

Fabio Treves è attivo dal 1974 (ma nel blues l’età conta poco, John Lee Hooker suonava anche a ottanta e gli Stones sono più anziani di lui) e festeggia con questo tour in cui ripercorre tutta la storia del genere. Un percorso dalle paludi del Mississippi alla Chicago elettrica e nervosa degli anni Cinquanta fino ai Settanta del rock blues e alle espressioni più moderne, attraverso le radici di un suono senza tempo. L’occasione è da non perdere, chi ha il biglietto se lo tenga stretto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA