Tremezzina, furti sulle auto Denunciati due stranieri

Tremezzina, furti sulle auto
Denunciati due stranieri

Nei guai un uomo spagnolo e una donna cilena: spaccavano i finestrini per rubare i bagagli

I militari della stazione carabinieri di Tremezzina, al termine di una articolata e laboriosa attivita’ d’indagine, hanno denunciato un 29enne spagnolo e una 40enne cilena, responsabili di due furti aggravati su autovetture ai danni di altrettanti turisti - avvenuti nel decorso mese di luglio - sul lago.

Le investigazioni si sono subito concentrate sull’analisi del noto sistema delle telecamere di videosorveglianza del comune di Tremezzina. i due soggetti, infatti, dimostrando una semplice ma collaudata tecnica, si concentravano su autovetture con targa straniera parcheggiate nei luoghi più caratteristici del Comune di Tremezzina, infrangevano un finestrino laterale, per poi asportare i bagagli contenuti.

Le indagini sono ancora in corso per accertare se, come di consueto accade, non siano stati perpetrati ulteriori analoghi reati.

Parte della refurtiva recuperata è stata restituita ai proprietari, mentre i due indagati sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Como.


© RIPRODUZIONE RISERVATA