Domenica 06 Luglio 2014

Travolti da masso

giù nel dirupo: due morti

1Il Pizzaccio, teatro dell’incidente mortale

Una serie di coincidenze incredibilmente sfortunate ha portato alla tragedia che ieri è costata la vita a due escursionisti in gita nella zona del Pizzaccio in Vlachiavenna, 2500 metri di altitudine tra la Valle del Drogo e la Valle della Forcola. Valeria Nunzi, 54 anni di Lierna (Lecco) e Lino Pozzoli, 69 anni di Inverigo (Como), sono morti dopo un volto di 150 metri circa. I due non si conoscevano, ma si erano incontri poco prima della tragedia sul sentiero che li avrebbe portati in quota.

Giunti nei pressi dei 2500 metri del Pizzaccio gli escursionisti hanno cominciato al fase di discesa per tornare a Lendine. Nell’unico tratto esposto del percorso, che altrimenti non presenta pericoli di sorta, l’imponderabile che ha portato alla tragedia.

Dal versante, a quota 2400, si è staccato un grosso masso, che cadendo ha fatto perdere l’equilibrio ai due trascinandoli nel dirupo sottostante. Immediatamente, erano da poco passate le 11,30, è scattato l’allarme dato dagli stessi componenti della comitiva, una decina in tutto di persone.

Sul posto gli uomini del Soccorso Alpino e dell’elisoccorso di Como. Ormai, però, non c’era più niente da fare per la sfortunata coppia.

Leggi l’approfondimetno sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 7 luglio

© riproduzione riservata