Trattore si ribalta a Postalesio   Era in quattro sul mezzo:   due ragazzi sono gravi
Il trattore ribaltato a Postalesio Foto dei vigili del fuoco

Trattore si ribalta a Postalesio

Era in quattro sul mezzo:

due ragazzi sono gravi

Tutti minorenni e senza patente. Una bravata, che per un soffio non è sfociata in tragedia.

In quattro su un trattore che ha spazio solo per il conducente. Tutti minorenni e senza patente. Una bravata, che per un soffio non è sfociata in tragedia, ma che ha assunto comunque i toni del dramma: due ragazzini sono infatti ricoverati in prognosi riservata, uno a Bergamo, l’altro a Sondrio. Altri due sono sotto choc.

Incidente gravissimo, quello che si è verificato ieri in tarda mattinata a Postalesio e che ha coinvolto tre sedicenni di Postalesio, Fusine e Castione e un quindicenne di Colorina.

I quattro ragazzi erano a bordo di un trattore agricolo (di proprietà dell’azienda di famiglia del ragazzo di Postalesio) e stavano viaggiando lungo la strada provinciale che da Castione porta in paese.

Ad un tratto il mezzo ha imboccato sulla sinistra una stradina in terra battuta che conduce a Spinedi, ma la manovra non è andata a buon fine e lo sterzo ha spinto il mezzo giù per il fosso, a lato della pista. Il ragazzo di Castione è stato sbalzato dal trattore e ne è uscito illeso; un altro - residente a Fusine - ha riportato ferite lievi. Il sedicenne di Postalesio ha invece riportato un politrauma che sulle prime non pareva grave, ma che i medici stavano ancora valutando in serata e non è da escludere che abbiano deciso di riservare la prognosi almeno in via cautelativa.

Le ferite più gravi le ha però riportate il quindicenne di Colorina, trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII intubato e privo di conoscenza (non pare in pericolo di vita). Il ragazzino è finito schiacciato sotto il trattore, piombato dopo un volo di circa 4 metri, nel greto di un canale fortunatamente in secca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA