Torna la corsa delle asine grazie ai tanti volontari

Torna la corsa delle asine grazie ai tanti volontari

La competizione di questo pomeriggio sarà preceduta dalla prima edizione dei giochi Vedescia senza frontiere

Prosegue e si rinnova la tradizione della festa del primo maggio messa in campo dalla parrocchia di SS. Salvatore a Nuova Olonio grazie all’impegno di tanti volontari.

Il clou della festa sarà oggi dalle 14,30 con la sfilata dei partecipanti alle gare della prima edizione dei Vedescia senza frontiere. I giochi coinvolgeranno quattro squadre che rappresentano altrettante zone del paese, che si sfideranno in gare e competizioni negli spazi della tensostruttura di Nuova Olonio. A metà pomeriggio sarà proposta l’attesissima corsa delle asine, accompagnate da un conduttore che le guiderà lungo il percorso. Altro appuntamento classico quello con Miss torta, per valutare il prodotto di pasticceria casalinga migliore per aspetto e sapore. In apertura e in chiusura del pomeriggio ci sarà l’esibizione del gruppo di percussioni Drumstick. La festa si chiuderà dalle 19,30 con la cena tipica valtellinese alla tensostruttura con prodotti tipici e il brasato d’asino. A seguire la serata danzante con l’Orchestra Lesina band, le premiazioni dei vincitori dei Vedescia senza frontiere, di Miss torta, dell’asina più veloce e l’estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi. In caso di pioggia si svolgeranno tutte le iniziative ad eccezione dei giochi per bambini.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA