Torna la camminata dei cincett: la sfida tra le cappelle votive
Alcuni piccoli protagonisti della passata edizione della camminata

Torna la camminata dei cincett: la sfida tra le cappelle votive

Appuntamento domani ad Ardenno con la diciannovesima edizione della manifestazione

I cincett sono delle cappelle votive distribuite, in un discreto numero, nelle frazioni di Ardenno (circa una ventina quelle presenti), alcune in buone condizioni altre un po’ meno e hanno l’intento di fare da memoria storica per rilanciare il messaggio di fede e di preghiera (durante il cammino) che i nostri avi avevano ritenuto di edificare lungo i percorsi nei boschi e lungo i sentieri che erano il teatro delle loro attività quotidiane. Per rinverdire un po’ quella tradizione, ecco che ad Ardenno un gruppo di amici dell’oratorio (ora diventati Ardenno sportiva), una ventina di anni fa, ha inventato la camminata dei cincett.
Naturalmente non saranno tutte le cappelle ad essere toccate da questa passeggiata, «ma una decina, più o meno, sì», spiega Luigi Gianoli, uno degli organizzatori. Ed è domani che muoverà la diciannovesima edizione, che dovrebbe vedere impegnate circa 300 persone tra l’oratorio di Ardenno e l’ascesa a Biolo toccando le frazioni di San Lucio, Piazzalunga, Pioda.
Alcune di queste cappelle sono abbandonate a se stesse nel bosco, quasi dimenticate, mentre altre sono tenute bene, frequentate, i passanti ci lasciano i fiori e qualche preghiera.
«Cinque chilometri e mezzo di percorso sui quali l’anno scorso avevamo almeno 70/80 bambini delle elementari e delle medie - ci ha ricordato Gianoli - coi quali rendere “argentina” la trasferta; naturalmente ci sarà anche chi la vorrà mettere sull’agonistico per “fare tempo”, però lo spirito è fondamentalmente quello di arrivare su a Biolo, ricevere qualche premio a ricordo dell’impegno profuso, ma soprattutto a “guardarci dietro” al frutto principe e “regino” di questo periodo e di quei paraggi, la castagna. Quindi brasché per tutti (non mancano le torte, fatte in casa, ovviamente e te caldo).
L’iniziativa della camminata è dell’Ardenno sportiva in collaborazione con la parrocchia di Biolo, dell’Avis e dell’Aido, alpini, protezione civile, volontari assortiti ed è rivolta alle famiglie, con grande tifo per il bel tempo.
Il ritrovo è fissato per le 13 di domani sul piazzale dell’oratorio di Ardenno per le iscrizioni, con partenza alle 14. Tutti insieme appassionatamente, per 5,5 chilometri, si arriva a Biolo, campo sportivo, con grande merenda finale per tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA