Sabato 18 Ottobre 2014

Tirano, undici spagnole

innamorate della città

Le undici spagnole con la maglietta “Andiamo a Tirano” sbarcate giovedì sera a Tirano

Sono partite dai trenta gradi estivi di Valencia in Spagna, con indosso la maglietta nera con la scritta rosa “Andiamo a Tirano”.

Difficile camuffarsi in mezzo alla folla dell’aeroporto dove hanno incrociato pure alcuni bormini in vacanza in Spagna che, incuriositi, le hanno fermate e chiesto loro di salutare Tirano.

Sono le undici signore – pardon, ragazze – che giovedì sera, qualche minuto prima delle 19, sono arrivate in stazione a Tirano dopo 1800 chilometri, libere da mariti e figli, per trascorrere un week end lungo fra Tirano e Sankt Moritz.

Se non c’è niente di strano che nel capoluogo abduano arrivino dei turisti, l’aspetto curioso è che le spagnole hanno conosciuto Tirano tramite la pagina Facebook “Mipiace Tirano”.

Una di loro, Carmen Mira, è stata a Tirano la scorsa estate e se n’è talmente innamorata da decidere di tornarci questa volta con un gruppo più folto. E se l’amore è nato via web, anche l’organizzazione del viaggio è proseguita attraverso il social network.

È stato creato il gruppo “Andiamo a Tirano” che ha raccolto una cinquantina di persone, di cui undici sono partite alla volta di Tirano con l’immancabile bandiera di Valencia, che è stata mostrata al comitato d’accoglienza tiranese in stazione.

Altri particolari e curiosità sulla singolare iniziativa sull’edizione de La Provincia di Sondrio in edicola il 18 di ottobre

© riproduzione riservata