Tirano, la città amica dei “navigatori”
L’hot spot installato in piazza Cavour è uno degli impianti collocati nelle principali zone della città

Tirano, la città amica dei “navigatori”

Wifi free: nelle piazze Basilica, Delle Stazioni, Marinoni e Cavour si può accedere gratis e velocemente a internet. Mancano ancora gli hot spot nell’area camper e in quella del mercato, tutto il resto del centro è coperto dal servizio.

Che il Comune di Tirano sia particolarmente teso a rendere altamente tecnologica la città è noto. Basti pensare alla posa della banda larga che ha agevolato, grazie alla super velocità di navigazione, sia il comune cittadino sia le diverse categorie professionali. Ora arriva un’altra novità che va a vantaggio non solo della popolazione, ma anche delle migliaia di turisti che, ogni giorno, transitano per la cittadina e si fermano per visitarla. Da questa estate a Tirano cittadini e turisti, infatti, potranno accedere alla rete con il wi-fi gratuito messo a disposizione dal Comune di Tirano e che porta il nome “Tirano Wifi Free”. «L’infrastruttura a banda ultra larga già attiva sul territorio della città ha consentito di sviluppare a costi contenuti un servizio totalmente libero di accesso alla rete internet con benefici sia per la popolazione locale sia per le migliaia di turisti che transitano ogni giorno a Tirano - spiega il sindaco, Franco Spada -. Da questa estate per i turisti sarà quindi più semplice e veloce scaricare e consultare mappe, percorsi e informazioni utili durante tutta la durata del soggiorno». Attualmente, le aree coperte sono quelle centrali con le quattro piazze principali, ovvero, piazza Cavour, piazza Marinoni, piazza Basilica e piazza Delle Stazioni. Sono in fase di messa in esercizio gli hot-spot per le zone dell’area camper e dell’area del mercato.

«Si tratta di un servizio oggi basilare per il turismo, che Tirano mette a disposizione con una banda larga ultraveloce - dichiara l’assessore alla Cultura e turismo, Sonia Bombardieri -. Anche questo è un segno di accoglienza verso i turisti. Oltre ad una utilità per i tiranesi».

Il collegamento è semplice e veloce: nel momento in cui l’utente si collega alla rete “Tirano Wifi Free” e prova a navigare, viene reindirizzato sulla pagina di registrazione nella quale sono indicati in modo semplice tutti i passi da seguire. Il sistema poi richiede di inserire: nome e cognome, un numero di cellulare incluso il prefisso internazionale (0039 per l’Italia), un indirizzo e-mail (facoltativo). Una volta barrato il consenso al trattamento dei dati personali, non resterà che attendere la ricezione di un sms con il pin da inserire per confermare la registrazione alla rete. A questo punto l’utente potrà navigare in totale libertà, fatta ovviamente eccezione per i siti web contenenti materiale pornografico e quelli dedicati al gioco d’azzardo.

Non sarà necessario rifare la registrazione, che resta valida dopo il primo accesso. La banda larga disponibile è ultraveloce ma, per permettere a tutti la navigazione, ogni utente ha disposizione una banda limitata e la velocità di navigazione dipende, naturalmente, dal numero di utenti collegati al servizio. Per maggiori informazioni si può scrivere a comunicazione@comune.tirano.so.it. Anche Teglio ha attivato il wi-fi in piazza Credaro, piazza Santa Eufemia, nella pineta, al parco delle Rimambranze, al parco giochi con l’area di Prà de Resa. La navigazione è gratuita tramite wi-fi e pc a disposizione, anche nella biblioteca comunale Elisa Branchi


© RIPRODUZIONE RISERVATA