Tentata truffa dei denti   a un’anziana di Cucciago

Tentata truffa dei denti

a un’anziana di Cucciago

Segnalata l’ultima variante del finto nipote al telefono

«Nonna, aiutami. Me li sono rotti in un grave incidente»

C’è anche la truffa dei denti, una variante della truffa del finto nipote. L’impostore, in questo caso, per cercare di giustificare la voce diversa da quella del nipote vero, durante la telefonata s’inventa che, nel finto incidente di cui parla, gli si sono rotti i denti. E che quindi è costretto a parlare in un modo diverso dal solito.
Non solo. Il tentativo di raggiro, con cui come sempre si chiedono soldi alla nonna per far fronte a una finta situazione d’emergenza, passa attraverso l’impersonificazione di più parenti.

Dopo aver provato con il nipote maschio infatti, alla seconda telefonata chiama la nipote femmina. Ma a Cucciago, tanto teatro, al truffatore o alla coppia di truffatori, non è valso a nulla: la nonna non ha creduto a quanto sentito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA