Tenta di rapinare autista. Arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri lo hanno preso sul fatto e arrestato in flagranza con l’accusa di rapina impropria. Lui, A. M., comasco di 27 anni, ieri pomeriggio stava cercando di rubare il furgone a un autotrasportatore che l’aveva lasciato parcheggiato a Morbegno per una consegna senza togliere le chiavi dal quadro.

Era già entrato nell’abitacolo e stava cercando di mettere in moto il mezzo ma l’autista, accortosi di quello che stava succedendo, è subito salito a bordo dal lato passeggero ed è riuscito a sfilare le chiavi dal quadro. Il ladro, a quel punto, vistosi ormai scoperto, ha cercato di guadagnare la fuga e per allontanarsi da lì non ha esitato a colpire l’autista con calci e pugni. La sua azione è stata però interrotta dai Carabinieri di Morbegno i quali, avvertiti da alcuni passanti, sono immediatamente accorsi sul posto.Il giovane è quindi stato portato subito in caserma dove è stato dichiarato in arresto; da qui il trasferimento al carcere di Sondrio dove attende l’interrogatorio di convalida davanti al gip del Tribunale del capoluogo.

Il malcapitato autista, a cui sono state riscontrate diverse contusioni sul corpo, è stato assistito al Pronto Soccorso, medicato e dimesso con una prognosi di pochi giorni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA