«Teniamo aperta l’edicola  Felici di garantire un servizio»
Laura Ronchi nell’edicola-tabaccheria di via De Simoni

«Teniamo aperta l’edicola

Felici di garantire un servizio»

Laura Ronchi dell’omonima edicola e tabaccheria di via De Simoni a Sondrio tiene aperto per i clienti

SONDRIO

Non sono certo giorni facili questi per gli edicolanti e i tabaccai di Sondrio che rimangono aperti nonostante l’emergenza legata al coronavirus: ieri mattina a complicare ulteriormente le cose anche la fitta pioggia scesa sul capoluogo.

«Sono comunque felice - ha spiegato Laura Ronchi dell’omonima edicola e tabaccheria di via De Simoni - di garantire un servizio ai nostri clienti, ma osserviamo un orario ridotto. Stiamo aperti al mattino e poi andiamo a casa, il che è la cosa migliore per tutti. Può sembrare un controsenso che io dica questo che va in parte contro i miei interessi, ma è giusto che in questi giorni ci si comporti in questo modo».

Anche ieri mattina, comunque, Laura Ronchi ha aperto regolarmente la sua attività, osservando le necessarie precauzioni: lei stessa ha indossato mascherina e guanti protettivi e ha consentito l’accesso contingentato all’edicola per evitare il creare anche di piccoli assembramenti.

Per essere un sabato, il flusso di clienti è stato molto inferiore a quanto accade abitualmente, segno che comunque i sondriesi stanno cercando di rispettare al meglio le disposizioni contenute nei decreti ministeriali e uscire di casa il meno possibile: «Un minimo di persone comunque arriva: - ha confermato Laura Ronchi - considerata tutta la situazione, la vendita dei quotidiani sta tenendo abbastanza bene e poi tanti vengono a comprare sigarette o tabacco».


© RIPRODUZIONE RISERVATA