Teglio, massi sulla strada  Chiusa la provinciale per Tresenda
I sassi caduti ieri sulla strada tra Teglio e Tresenda

Teglio, massi sulla strada

Chiusa la provinciale per Tresenda

Il distacco ieri pomeriggio, strada chiusa, per fortuna non stava passando nessuno

Un’enorme roccia si è staccata appena sopra la strada provinciale che collega Tresenda con Teglio e si è riversata sulla carreggiata ieri pomeriggio.

È accaduto intorno alle 16,30 due curve prima di arrivare nella frazione di Castelvetro e, per fortuna, non transitava nessuna vettura in quel momento. Sul luogo subito sono intervenuti la Provincia, il suo presidente e sindaco di Teglio, Elio Moretti, e i vigili del fuoco. La strada è stata chiusa al traffico e lo sarà fintanto che non sarà sgomberato tutto il materiale e soprattutto non si avrà certezza che altri sassi possano staccarsi.

«Al momento è meglio che la strada resti chiusa dal bivio per San Giacomo fino all’intersezione della strada di Castelvetro con quella che sale verso Bosseggia - spiega il presidente Moretti -, poi domani (cioè oggi) faremo tutte le valutazioni del caso e decideremo cosa fare. Purtroppo, questa è l’ennesima dimostrazione della fragilità del nostro territorio, anche se eventi franosi come questo sono difficili da prevedere. Meno male che non passasse nessuno in quel momento».

Nel dicembre 2019, sulla strada Tresenda-Teglio appena sotto Caven, un altro masso si era staccato e la strada era rimasta chiusa fintanto che il versante a monte non è stato ripulito e messo in sicurezza, mentre prima di Natale del 2020 un altro masso è sceso a Boalzo dove stanno per essere stesi cinquanta metri di rete paramassi.
C. Cas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA