Tamponi negativi a Tirano  Oggi si torna in classe
L’istituto Pinchetti di Tirano

Tamponi negativi a Tirano

Oggi si torna in classe

Arrivati domenica gli esiti degli esami sugli studenti del Pinchetti, resta a casa solo l’alunno positivo. Oggi rientro anche a Chiuro

Tutti negativi i tamponi effettuati venerdì scorso ai ragazzi della classe dell’istituto superiore Balilla Pinchetti di Tirano, dopo che un loro compagno – che era, però, già in quarantena preventiva da una decina di giorni e, dunque, assente in classe – è risultato positivo al controllo. Ieri mattina l’Ats, che ha collaborato con la scuola appena avuta notizia della positività dell’alunno, ha dato il risultato degli studenti che sono, per fortuna, negativi. «L’Ats mi ha chiamato questa mattina per dirmelo – affermava ieri la dirigente, Rossana Russo -. Lo speravamo proprio per il fatto che lo studente che ha contratto il coronavirus non era a scuola da dieci giorni e stava già seguendo le lezioni da casa. Quindi ho deciso che, da lunedì (oggi per chi legge, nda), la classe rientra a scuola, mentre il ragazzo positivo continuerà a seguire con la didattica a distanza». Russo, con un ragionamento lucido, ha affermato in ogni caso che è impensabile credere che le scuole possano restare immuni da questa ondata di contagi. Le norme di sicurezza in classe ci sono e sono ferree, anche l’ingresso e uscita dei ragazzi sono controllati e organizzati per evitare assembramenti, ma poi gli studenti escono, si spostano, stanno insieme agli altri.

Da oggi ritorna a scuola anche la classe seconda della primaria di Chiuro, plesso che fa capo all’istituto comprensivo di Ponte. Per gli alunni è terminato dunque l’isolamento tra le mura domestiche, previsto dal protocollo attuato da Ats della montagna, dopo il caso di Covid-19 - asintomatico -, che si era registrato all’interno della classe, la prima in provincia, lo scorso 19 settembre. n C.Cas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA