Su WhatsApp si condividono anche i documenti
Il logo di WhatsApp, Roma, 18 marzo 2013. ANSA/WEB ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++ (Foto by WEB)

Su WhatsApp si condividono anche i documenti

L’ultima versione consente di trasmettere anche file in formato Pdf come già avviene per foto e file audio o video

L’ultimo aggiornamento WhatsApp, la chat telefonica di proprietà di Facebook, ha introdotto la possibilità di condividere non solo foto, file audio e video, ma anche documenti in formato PDF.

Per ora la possibilità riguarda soltanto gli smartphone con sistema operativo iOS o Android che abbiano installata la versione più recente di WhatsApp.

Su Android basta cliccare sull’icona della graffetta, nella parte alta dello schermo, e selezionare “Documento”, mentre sugli iPhone si deve aprire il menu di condivisione e selezionare la voce “Condividi Documento”. Il funzionamento è esattamente come per foto e file audio/video: i documenti condivisi si possono consultare in un nuovo pannello nel menu di informazioni e si può scegliere se attivare o meno il download automatico alla ricezione.

Al momento si possono inviare solamente i file in PDF, ma l’interfaccia utilizzata è compatibile con l’ampliamento futuro ad altri formati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA