Lunedì 28 Ottobre 2013

Stuz, cantiere a tempo di record

Opere terminate 2 mesi prima

La statale 36 ora è stata allargata. Il prossimo intervento riguarderà Lirone e Cimaganda

Nessun ritardo, ma non solo. Stavolta i lavori sono finiti in anticipo. Le opere di allargamento della statale 36 a San Giacomo Filippo, in località Stuz, si sono chiuse due mesi prima rispetto a quanto previsto dal programma.

Soddisfatta la Cm

«Siamo molto soddisfatti per questa conclusione dell’intervento caratterizzata da due mesi di anticipo rispetto al cronoprogramma – sottolinea il vicepresidente della Comunità montana della Valchiavenna Davide Trussoni -. Abbiamo messo in campo tutte le forze e le sinergie necessarie, a cominciare da quelle con l’azienda Eredi Del Marco di Teglio, per garantire un ulteriore miglioramento alla viabilità. siamo contenti: si tratta di un caso veramente particolare rispetto alle tempistiche comuni».

Stefano Barbusca

© riproduzione riservata