Strade, due milioni per le manutenzioni
La strada provinciale che porta al Passo San Marco

Strade, due milioni per le manutenzioni

Fondi in arrivo dalla Regione. L’assessore Terzi: «Un piano di interventi triennale per dare risposte al territorio».

Uno stanziamento di 2,1 milioni di euro per la manutenzione straordinaria delle strade in provincia di Sondrio. Lo prevede una delibera della Giunta regionale che è stata approvata ieri su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.

«Finanziamo - ha spiegato Terzi - un piano di interventi triennale (2018-2020) investendo circa settecentomila euro annui per gli itinerari di adduzione alla rete di interesse regionale che attraversano la provincia di Sondrio. Diamo riposte concrete alla necessità di manutenere e riqualificare le strade, rimediando ai tagli dei Governi precedenti che hanno svuotato finanziariamente gli enti locali, come le Province, competenti per la gestione delle arterie stradali». «Complessivamente - aggiunge - la Regione mette in campo 50,1 milioni di euro in 3 anni per la manutenzione delle strade provinciali lombarde».

La delibera approva lo schema di accordo tra Regione Lombardia e Provincia di Sondrio con la definizione dei reciproci impegni e l’individuazione degli interventi, che saranno effettuati sulla Provinciale 8 (passo San Marco) e sulle strade interconnesse alla SS38 come le strade provinciali 29 (del Passo del Gavia), 16 (Orobica), la 4 (Valeriana occidentale), 12 (Valeriana orientale) e 14 (Panoramica del terziere di mezzo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA