Stalking verso un’educatrice  Arrestato giovane nigeriano
La droga sequestrata dagli agenti della squadra mobile

Stalking verso un’educatrice

Arrestato giovane nigeriano

L’uomo è finito in manette dopo l’ordinanza emessa dal Gip

In un’altra operazione sequestrati dagli agenti anche due etti di droga

Per lui era diventata quasi un’ossessione. Sabato pomeriggio, così gli agenti delle volanti della questura di Sondrio hanno arrestato, in esecuzione di una misura cautelare in carcere disposta dal Gip del tribunale, un cittadino nigeriano, classe 1989, regolarmente residente in Italia da diversi anni.Vittima di tanto interesse un’educatrice che lavora con una cooperativa.

Non c’è stato solo questo arresto, comunque, nella giornata di sabato.Gli agenti delle volanti hanno trovato oltre 200 grammi di marijuana (per la precisione si tratta di 232 grammi di stupefacente) che erano nascosti in una cavità di un muro di uno stabile in disuso, poco lontano dalla stazione ferroviaria.Lo stupefacente era conservato in un sacchetto di plastica, di colore scuro, che ha attirato l’attenzione degli agenti. Dentro il sacchetto gli agenti hanno trovato la marijuana già divisa in dieci confezioni più piccole, che ovviamente è stata sequestrata. Vista la sua quantità in questura non hanno dubbi. Questo stupefacente , sicuramente era destinato ad alimentare il mercato dello spaccio in città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA