«Sparare al gatto è reato, c’è la denuncia»  E sul web scatta la caccia al colpevole
Emanuele Tavola con l’altro suo gatto

«Sparare al gatto è reato, c’è la denuncia»

E sul web scatta la caccia al colpevole

Emanuele Tavola, di Abbadia, chiede giustizia, il suo Ion è stato colpito all’addome e dovrà essere di nuovo operato

Rischia una denuncia penale per maltrattamenti ad animali, la persona, non ancora identificata, che nei giorni scorsi ha sparato al gatto Ion, otto anni, un bell’esemplare di maschio tigrato sterilizzato.

Il proprietario del gatto, Emanuele Tavola, ha sporto denuncia contro ignoti dai carabinieri di Mandello. «Siamo di fronte a un vero e proprio reato. Chiedo a chi ha qualche informazione di avvisarmi – dice Emanuele Tavola -. Ion ora è in convalescenza. Ha ancora l’addome parecchio gonfio, decideremo poi quando sarà il momento opportuno per levargli i pallini, molto probabilmente hanno usato un’arma ad aria compressa. Fortunatamente il proiettile non gli ha preso spina dorsale. Invito chi sa qualcosa ad avvisarmi, anche in forma anonima. La denuncia è fatta».

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia di Lecco


© RIPRODUZIONE RISERVATA