Sondrio, la piazza è calda e tranquilla  Questo Capodanno piace sempre di più
Piazza Garibaldi gremita per la festa di Capodanno, sempre più apprezzata

Sondrio, la piazza è calda e tranquilla

Questo Capodanno piace sempre di più

Sotto il Garibaldi sondriesi e turisti: la formula adottata negli ultimi tre anni incontra il gradimento del pubblico. Dopo il brindisi la festa è proseguita nel segno delle note.

Grande festa domenica sera in piazza Garibaldi per celebrare al meglio l’arrivo del 2018: per il terzo anno consecutivo, infatti, l’amministrazione comunale, in collaborazione con Radio Number One, ha dato vita alla festa di Capodanno in piazza, appuntamento ormai apprezzato non soltanto dai sondriesi, ma anche da molti dei turisti che scelgono di trascorrere le festività natalizie in Valtellina.

È stato un Capodanno tranquillo quello celebrato in piazza Garibaldi a Sondrio sotto il profilo della sicurezza: la presenza delle forze dell’ordine, tra agenti della polizia locale, carabinieri e polizia è stata maggiore rispetto agli anni passati, ma allo stesso tempo molto discreta: gli agenti, infatti, hanno tenuto un occhio vigile su piazza Garibaldi senza farsi notare particolarmente e in maniera molto serena, tanto che qualcuno dei presenti in piazza si è pure avvicinato a loro per scattarsi un selfie prima dello scoccare della mezzanotte.

L’animazione e la musica dello speaker Bruno Ligari e del deejay Emiliano Zero dal palco allestito per l’occasione sono iniziate già in prima serata e i protagonisti sono stati i bambini, che hanno tra l’altro ricevuto un palloncino bianco “griffato” proprio Radio Number One. Poi con il passare dei minuti e l’avvicinarsi della mezzanotte i bambini hanno sempre più lasciato il posto agli adulti e ai ragazzi che hanno gremito piazza Garibaldi e danzato sotto il palco non soltanto al ritmo dei successi attuali della musica italiana e internazionale, ma anche delle hit degli anni ’80 e ’90 e pure delle sigle di alcuni cartoni animati che hanno accompagnato l’infanzia di molti dei presenti in piazza.

Pochi minuti prima della mezzanotte è poi salita sul palco l’assessore agli eventi del Comune di Sondrio, Cinzia Cattelini: «Da tre anni - ha esordito - abbiamo cambiato format per la festa di Capodanno e siamo tutti contenti. Non fa molto freddo stasera in realtà, ma in molti avrebbero potuto essere invogliati a rimanere a casa, al caldo, invece, la piazza Garibaldi gremita ci dimostra che l’evento è apprezzato. E siamo contenti soprattutto per la presenza di molti giovani che sono la speranza per il futuro. Questo è l’ultimo Capodanno di questa amministrazione, ma non è ovviamente una serata triste, anzi. Noi, infatti, continueremo a impegnarci e fare belle cose per la città anche nei prossimi mesi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA