Sondrio, arrestato nel Modenese il “re delle truffe”
I carabinieri hanno arrestato a Formigine, in provincia di Modena, Giorgio Valle, 69enne di Sondrio

Sondrio, arrestato nel Modenese il “re delle truffe”

Nei suoi confronti pendeva da tempo un mandato di arresto per scontare una pena di cinque anni e sei mesi sempre per le truffe commesse in passato.

I carabinieri hanno arrestato a Formigine, in provincia di Modena, Giorgio Valle, 69enne di Sondrio, considerato dagli investigatori un “re delle truffe”, commesse in più parti d’Italia, e irrintracciabile ormai da anni. Nei suoi confronti pendeva da tempo un mandato di arresto per scontare una pena di cinque anni e sei mesi sempre per le truffe commesse in passato. Spacciandosi per manager, ma anche per giornalista, Valle, creando numerosi alias, sarebbe riuscito negli anni a truffare numerose aziende con ordini considerevoli di merce poi non pagati.

I carabinieri di Formigine hanno raccolto una segnalazione di una azione del comprensorio ceramico modenese, che faceva riferimento a un ordine sospetto ricevuto. In questo modo i militari sono risaliti al suo nominativo, scoprendo il suo passato e la pena da scontare. Per Valle, che da poco si era trasferito proprio a Formigine, sono scattate le manette


© RIPRODUZIONE RISERVATA