Sondrio, altra droga sequestrata vicino alle scuole
Proseguono le indagini della polizia per ricostruire la rete di piccoli spacciatori che fa affluire nella zona del campus una quantità sempre crescente di droga

Sondrio, altra droga sequestrata vicino alle scuole

I controlli della polizia nella zona delle scuole continuano a far emergere il fenomeno, o meglio la piaga, della circolazione delle sostanze stupefacenti tra i minorenni.

Dopo la denuncia del giovane sorpreso l’altro giorno con 30 grammi di hashish vicino al Policampus, i controlli della polizia nella zona delle scuole continuano a far emergere il fenomeno, o meglio la piaga, della circolazione delle sostanze stupefacenti tra i minorenni.

Ieri mattina un altro ragazzo, questa volta di 17 anni, è stato fermato da una pattuglia e trovato con tre hashish in tasca. Anche in questo caso il fatto è successo a poca distanza dal campus scolastico frequentato da migliaia di studenti delle superiori.

Il giovane non è stato denunciato, ma è stato segnalato alla Prefettura in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.

La vicenda però non è conclusa. Proseguono le indagini della polizia per ricostruire la rete di piccoli spacciatori che, attirati dalla presenza di tanti ragazzi nella stessa area, fa affluire nella zona del campus una quantità sempre crescente di droga. Su questo fronte gli agenti sono affiancati dai dirigenti degli istituti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA