Sondrio +75 positivi in tre giorni  A Sondalo un nuovo reparto Covid
Sondalo ospedale Morelli reparto degenza post covid coronavirus

Sondrio +75 positivi in tre giorni

A Sondalo un nuovo reparto Covid

I dati di Ats e Asst per la nostra provincia non inducono all’ottimismo

Non inducono all’ottimismo i dati Covid resi noti lunedì pomeriggio da Ats e Asst riguardanti l’andamento del contagio in provincia di Sondrio.

I casi positivi sono saliti nel fine settimana di 75 unità a quota 1.510. E’ vero che il dato si riferisce a tre giorni, ma il numero resta ugualmente pesante.

E non arrivano buone notizie nemmeno dal bollettino di Asst: “Il numero Il numero dei ricoverati nei reparti covid-19 del padiglione uno dell’Ospedale Morelli è in costante aumento: erano 36 venerdì scorso sono 50 oggi. Questa mattina alle 8 erano occupati tutti i letti del reparto al quarto piano e 19 del terzo piano ma nel corso della giornata sono stati ricoverati altri cinque pazienti, tutti residenti in provincia, uno dei quali proveniente da una casa di riposo. Con i due reparti al completo, si procede all’allestimento del primo piano. Sabato scorso è stata riaperta anche la Terapia intensiva, secondo quanto disposto dalla Regione Lombardia: i pazienti gravi ricoverati sono due. L’allestimento di nuovi reparti comporta anche il trasferimento del personale: a Sondalo è stata chiusa la Pneumologia e i medici specialisti ora si occupano dei malati covid-19. Una situazione difficile che vede impegnato l’intero sistema sanitario provinciale, non solo dentro l’ospedale ma anche fuori con l’attività relativa ai tamponi: sono in aumento quelli effettuati ogni giorno dal personale dell’Azienda, quasi 18 mila dall’inizio dell’emergenza sanitaria, e con preoccupazione si valuta l’incremento di quelli positivi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA