Sabato 03 Agosto 2013

Sigilli al campo da golf

Blitz del Corpo Forestale

La Forestale mette i sigilli all’area destinata al campo pratica del golf

Livigno si trova a dover fare i conti con i sigilli applicati dal Corpo Forestale dello Stato attorno all’area in cui si sta realizzando il nuovo campo pratica di golf a due passi da Plaza Placheda dove hanno sede, tra l’altro, gli uffici dell’Apt.

Gli uomini della stazione di Bormio sono intervenuti nel primo pomeriggio di ieri. Prima hanno chiesto agli uomini che stavano lavorando di spostare i mezzi, poi hanno messo i sigilli all’area.

Il sequestro preventivo è stato eseguito il giorno dopo che il livignasco Savio Peri ha consegnato un documento al Corpo Forestale di Bormio.

Nella missiva si ipotizzano diverse presunte irregolarità, per lo più di natura amministrativa. In pratica, ci sarebbe la possibilità che le autorizzazioni non siano in regola, nonostante si stia lavorando alla realizzazione del nuovo campo pratica già da alcuni giorni.

Il compito degli inquirenti è quello adesso di verificare i documenti dell’ufficio tecnico del Comune di Livigno, per controllare che tutti i permessi siano in regola e che distanze e misure corrispondano esattamente a quanto indicato nelle richieste e nei progetti.

Verifiche necessarie

Apt e amministrazione comunale , con una dichiarazione congiunta, si dichiarano assolutamente tranquilli sul fatto che sia tutto in regola e certi che le necessarie verifiche da parte degli investigatori del comandante Andrea Turco non faranno altro che stabilire con certezza che i lavori al campo pratica stanno procedendo in modo corretto.

© riproduzione riservata