Si è iscritta per gioco. Ora Sabrina Barri viaggia verso Miss Italia
Sabrina Barri, 20, ha superato le selezioni a Malpensa Fiere

Si è iscritta per gioco. Ora Sabrina Barri viaggia verso Miss Italia

Delebio, la ventenne ha superato la prova su 130 concorrenti e ora le si apre la selezione per la finale del concorso.

Per gioco risponde a una mail pubblicitaria, partecipa a un evento e tra più di 130 concorrenti passa le selezioni che possono dare accesso alla finale di Miss Italia. Sabrina Barri ha vent’anni, è di Delebio e domenica scorsa ha preso parte alle selezioni ospitate a Malpensafiere ottenendo così la possibilità di partecipare al percorso di Miss Italia Lombardia ed essere in gara per la finale.

Unica rappresentante della provincia di Sondrio nel concorso nazionale di bellezza che negli anni ha lanciato attrici, soubrette e donne di spettacolo, Sabrina potrà ora proseguire il suo cammino in questo percorso al quale, per la verità, mai aveva pensato prima. Quello di domenica scorsa è stato un casting record - come cita il sito ufficiale del concorso nazionale di bellezza - con 130 concorrenti che si sono avvicendate sul palco. Sabrina è arrivata a Malpensafiere con il papà, orgogliosissimo, Jose Barri:«Lui di certo è il mio più grande sostenitore in questa esperienza - dice Sabrina - che ho iniziato con spirito giocoso e senza particolari ambizioni. Ho risposto a una mail e in seguito, quando non ci pensavo più, sono stata richiamata per il casting. Quel giorno era prevista una bella domenica di sole e un po’ mi dispiaceva perderla per il casting ma alla fine ci sono andata, accompagnata da mio papà».

Divise in gruppi, le ragazze hanno sfilato ed è stato chiesto loro di proporre un’esibizione: «Non avevo preparato qualcosa di particolare - dice Sabrina - e visto che conosco lo spagnolo (la madre, Mercedes, è italo-spagnola) pensavo di presentarmi parlando in questa lingua. Alla fine però mi è stato chiesto di cantare e presa alla sprovvista, oltre che con un gran raffreddore, ho scelto di proporre il brano “Stay” di Rihanna che avevo cantato al saggio finale di uno dei corsi di canto che ho seguito. Ho improvvisato, senza base musicale e senza aver preparato nulla, ma a quanto pare è andata bene».

La musica è una passione di Sabrina, che lo scorso anno si è diplomata al Marco Polo di Colico, istituto a indirizzo turistico, e che ora sta trascorrendo un anno sabbatico tra lavoro e viaggi. «Con questo spirito di sperimentazione ho accettato anche l’occasione di Miss Italia - dice - del tutto nuova per me, come lo è il mondo dello spettacolo in generale. Non l’ho mai preso in considerazione, ma è anche questa un’opportunità e quindi mi sono detta... perché no?». Sabrina Barri è in qualche modo “figlia d’arte”, visto che la madre Mercedes Fernandez ha lavorato da ragazza alla televisione spagnola, anche se oggi è cauta nell’approccio della figlia a questo mondo. «In ogni caso il percorso è ancora lungo - dice Sabrina - dalle selezioni regionali usciranno tre ragazze e poi c’è da affrontare il percorso fino alla finale. Vedremo per me è un’esperienza da vivere con leggerezza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA