Si allarga la rete del wi-fi in città

Si allarga la rete del wi-fi in città

Internet per tutti in piazzale Bertacchi e nelle sale del municipio. Sono queste le nuove aree a cui verrà esteso il sistema di “hotspot” con cui il Comune negli anni scorsi ha già introdotto il servizio di navigazione gratuita in varie zone della città.

L’intervento fa parte del progetto “Sei a Sondrio, take your time” cofinanziato dalla Regione sul bando “Cult city”, e verrà attuato nelle prossime settimane: in questi giorni il Comune infatti ha affidato l’installazione dei nuovi hotspot ad una ditta locale, la Rf Com di Montagna in Valtellina, con un investimento di circa 2.300 euro.

L’iniziativa interesserà innanzitutto piazzale Bertacchi, nel quadro del progetto di restyling e pedonalizzazione completato lo scorso anno. In aggiunta, l’amministrazione ha inserito anche la copertura di alcune aree del palazzo municipale, che ospita l’info point cittadino, realizzato sempre nel quadro del progetto del bando “Cult city” e inaugurato a fine maggio: il progetto interessa l’aula consiliare, la sala giunta e il salone delle commissioni, oltre ai locali dell’ufficio di informazioni turistiche.

I nuovi spazi si aggiungeranno alle aree già coperte dal servizio Sondriofree, attivato negli anni scorsi in piazza Garibaldi, corso Italia, piazza Campello, ai giardini Sassi e alla biblioteca civica, compreso il parchetto intorno a villa Quadrio: per molte delle zone il Comune si è avvalso sempre di un bando regionale, quello dei “Distretti dell’attrattività”, che ha portato anche alla riqualificazione del tratto di via Vittorio Veneto vicino a piazza Garibaldi.

E il prossimo passo riguarderà il quartiere sud-ovest: nel progetto presentato sul bando per le periferie, infatti, è prevista la copertura wi-fi anche della Piastra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA