Shopping e spettacoli, formula vincente a Morbegno
Ballo country e altre esibizioni hanno divertito i passanti

Shopping e spettacoli, formula vincente a Morbegno

Venerdìfesta: complice il caldo estivo la notte proposta dall’Unione commercio ha riempito le strade e i negozi. In collaborazione con Pro loco e il Comune, organizzati tanti punti con attrazioni rivolte a tutti i tipi di pubblico.

È venerdì, a Morbegno si fa festa. È piaciuto il primo appuntamento dei Venerdìfesta organizzato dall’Unione del commercio e del turismo tramite la sua associazione mandamentale presieduta da Fernando Peretti in collaborazione con il Comune e la Pro loco.

La prima delle quattro serate a base di negozi aperti, musica, balli, sport, spettacoli, animazioni per bambini e mercatini ha registrato il pienone. Finalmente l’altra sera è arrivata l’estate vera anche nella cittadina attraversata dal torrente Bitto, che grazie al clima favorevole è stata letteralmente presa d’assalto da famiglie, turisti, ma anche giovani e giovanissimi che hanno potuto godere della festa sotto le stelle, che prevedeva una serie di proposte diversificate adatte ai più piccoli e anche agli adulti nelle vie del centro. Chi venerdì è arrivato a Morbegno è stato accolto da subito nello spazio per i più piccoli, i sempre gettonatissimi gonfiabili allestiti a margine di piazza Sant’Antonio per poi essere avvolti nell’atmosfera estiva di festa con i mangiafuoco, i giochi disseminati fra via Garibaldi e via Vanoni, le dimostrazioni di arti marziali e karate e tanta musica nei bar ed esercizi pubblici. Mix perfetto per concedersi un rilassato “struscio” nelle vie del triangolo commerciale morbegnese (via Garibaldi-Nani-Vanoni, ma anche in via Fabani e viale Ambrosetti), dove i negozi erano quasi tutti aperti, «e dove la gente si è fermata e ha acquistato sfruttando le occasioni offerte dai saldi estivi - conferma il presidente dell’Unione, Peretti -. L’hanno fatta da padrone i negozi di abbigliamento, ma non solo: il giorno dopo la manifestazione, infatti, la soddisfazione sull’andamento della serata da parte dei commercianti è stata unanime».

Buona la prima dunque per Venerdìfesta, che questo fine settimana è riuscito a portare a Morbegno «circa 2mila persone - afferma Peretti -, anche se è impossibile avere il numero esatto dei passaggi». Che si sono intensificati in particolare dalle 21,30 in avanti, «dopo cena insomma, quando si esce per approfittare dalla visita alla città, dell’apertura degli esercizi commerciali che in queste occasioni rappresenta, senza dubbio, un utile servizio per i clienti e una valida opportunità commerciale per le aziende».

Per questo motivo Peretti invita anche nelle prossime serate «tutti i commercianti di Morbegno a effettuare un orario di apertura serale straordinario e a tenere aperti i negozi dalle 20,30 alle 23 (con possibilità di effettuare l’apertura a orario continuato). Uno speciale ringraziamento - sottolinea - va a tutti gli operatori che, con la loro partecipazione, si sono impegnati e si impegneranno per contribuire al successo di queste manifestazioni. Grazie alla Pro loco e al Comune che venerdì ci ha risolto tempestivamente alcuni piccoli disguidi legati a un problema di corrente elettrica iniziale». L’iniziativa proseguirà il 14, 21 e 28 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA